lunedì 18 luglio 2011

Finger-canederli finferli, pachino e cipolla di Tropea


Questo post dovevo pubblicarlo ieri, e la ricetta doveva partecipare al contest di About Food...ero in trasferta in Alto Adige...e indovinate un pò? Le foto erano a Padova...e quindi niente...ve la beccate oggi! :-(
Finiti gli esami (eh si è andato bene!!!) e stufa del caldo patavino, sono tornata tra i miei monti per un pò di refrigerio, e cosa mi ha accolta??? Un tempaccio!!! Io mi vedevo già bella rilassata a fare passeggiate nei boschi, a prendere il sole in terrazza, a rinfrescarmi nella piscinetta gonfiabile...(ho poi anche scoperto che mio padre l'ha data via...grrrr)...NIENTE! Decido di rimanere chiusa in casa a lavorare alla tesi e per consolarmi, sabato decido di mettere a posto un po' di foto e soprattutto di scrivere con tutta calma il post per "L'estate in un boccone"...ed ecco la ciliegina sulla torta, la macchina e la scheda dimenticate sulla mia scrivania a 300 km...che amarezza!!! 
Vabbè...recuperate le foto, eccovi il post riciclato e 'sintetizzato'...
'Devo dire che i fingerfood mi stuzzicano parecchio, soprattutto in estate. Sono paratici e molto easy, ideali per cene, grigliate ma anche pic-nic tra amici....e poi le porzioni piccole permettono di poter preparare/assaggiare varie pietanze...cosa che mi piace un sacco!!!! Stuzzichini salati, ma anche dolci, ci si può veramente sbizzarrire...e l'altra cosa che mi piace è pensare a come presentarli/servirli...basta veramente poco...sono già così carini'

Per il contest avevo pensato a presentarvi uno dei miei cavalli di battaglia di questa stagione, ma in versione "boccone", i canederli con i finferli! Lo so, sono tremenda: torno a casa per pochi giorni e già mi faccio travolgere dalla mia altoatesinità...ormai non ne potrete più di canederli...ma a chi non avanza del pane in casa? E che ci si fa col pane raffermo???? E poi senza seguire ricette, senza attenersi alla tradizione...ficcateci dentro quel che vi pare!!! Sono buoni sempre! ;-)

Canederli finferli, pachino e cipolla di Tropea (fingerfood-style)
Per le regole auree sul come fare i canederli, vi rimando qui ;-)
400 gr di pane raffermo


500 gr di finferli
1 spicchio d'aglio
1 cipolla di Tropea
10 pomodorini pachino
3 uova
250 ml di latte
1 cucchiaio di prezzemolo
1 cucchiaio di erba cipollina 
eventualmente un pò di farina 
1 noce di burro
olio EVO
sale qb
Tagliate il pane a cubetti piccoli e versateci sopra il latte tiepido. Tritate la cipolla e fatela appassire nel burro (tenete poi da parte la padella). Strizzate un pò il pane e aggiungete la cipolla, il prezzemolo, l'erba cipollina, il sale, le uova. Amalgamate il tutto e fate riposare. Nel frattempo pulite i funghi e tagliateli a pezzettini piccoli. Saltateli in padella con lo spicchio d'aglio e poco olio per qualche minuto a fiamma vivace, poi abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e cuocete per 5 minuti. Tagliate i pomodorini a pezzetti piccoli e asciugateli bene con della carta da cucina. Aggiungete i finferli e i pomodorini all'impasto e se necessario aggiungete un pò di farina. Mescolate bene con le mani, bagnatele  con acqua fredda e formate dei piccoli canederli (ca. 4 cm di diametro). Cuoceteli in abbondante acqua salata, finché non vengono a galla (ca. 8-10 minuti). Abbrustoliteli nella padella che avete tenuto da parte e servite come fingerfood. 



17 commenti:

  1. molto belle, foto e ricetta, BRAVA!!

    RispondiElimina
  2. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Ti ricordo anche,che sul mio blog fino al 20 luglio hai la possibilita' di partecipare al mio giveaway!
    Trovi il regolamento e le info qui!

    RispondiElimina
  3. che bell'idea! si presentano benissimo e devono essere molto gustosi! ;)

    RispondiElimina
  4. Uhmmmm, io sono assolutamente convinta di averti lasciato un commento ieri sera su questi deliziosissimi e carinissimi canederli..... ma mi sa che come al solito non invio! grrrrrrr!
    Però, giusto per ribadire quello che dicevo ieri sera... studiare, fare esami, pensare al blog?
    Capisco perché hai avuto qualche colpo di dimenticanze... io non avrei retto con il pensiero di tutto! :)) Complimenti per l'esame e per queste meraviglie! :D

    RispondiElimina
  5. cara Anny, ci hai inviato la ricetta, molto bene! Ma non vedo il nostro banner nè sul blog nè sul post....e fino a quel momento, per regolamento, non posso pubblicartela! dai forza
    grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  6. http://www.facebook.com/pages/La-Cucina-Efficace/130811467000095#!/photo.php?fbid=139359229478652&set=a.139359202811988.35784.130811467000095&type=1&theater

    SEI GIA' su facebook...a prova di voto!

    RispondiElimina
  7. Moooolto brava e bellissima foto! Complimenti!

    RispondiElimina
  8. ti ricordo che i vincitori saranno decretati da Cucina Efficace, tra i 6 più votati del web, hai tempo per i voti fino al 4 di settembre!

    RispondiElimina
  9. Sei bravissima anch'io parteciperò....intanto torno ad ammirare le tue opere d'arte un bacio da un ex padovana....

    RispondiElimina
  10. ho letto la tua ricetta dei canederli spettacolari..foto stupenda piatto sublime

    RispondiElimina
  11. Grazie mille a tutti!!! ;-)

    RispondiElimina
  12. Ricetta davvero speciale ..per non parlare delle foto ...sei bravissima!

    RispondiElimina
  13. molto bella la ricetta e anche le foto!! Dessi

    RispondiElimina
  14. Sono anch'io appena tornata dall'Alto Adige e mi sono imbattuta in questa tua ricetta..sei bravissima,le foto poi sono veramente d'effetto! brava,in bocca al lupo per il calendario..ne sto guardando alcune e la tua ricetta mi ha colpito proprio.ciao ilaria

    RispondiElimina
  15. Bellissimi e coreografici!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao! Macef ti aspetta, 10 Settembre 2011

    Avrei bisogno di Nome e Cognome, Nome Blog e tuo indirizzo mail inviato a archcook.info@gmail.com

    Grazie e buona giornata

    RispondiElimina