giovedì 10 novembre 2011

Risotto con pere al vino rosso

Un capolavoro da gustare...sicuramente per l'abbinamento della pera con il vino rosso. Non l'avevo mai provato, ma lei mi ha dato l'ispirazione. Dopo aver provato questa sua ricetta, che mi ha letteralmente conquistata, mi sono detta: perchè non provare a farci un risotto? E poi devo assolutamente partecipare anche al suo contest: quale miglior ricetta? Lei i capolavori li crea giornalmente...come posso fare per renderle onore???? Vi ho già accennato che la manualità non è proprio il mio forte, ma i risotti si, quelli sono i miei capolavori ;-) E quindi risotto sia...

P.S: Grazie Fuji per l'ispirazione, provalo perchè merita veramente ;-)


Risotto con pere al vino rosso (dosi per 2)
2 pere (io ho usato le Abate)
160 gr di riso Carnaroli (mi raccomando, usate il Carnaroli!!!!)
1/2 cipolla bianca
brodo vegetale caldo q.b
50 gr di parmigiano reggiano gratuggiato
2 rametti di rosmarino
300 ml di vino rosso (io ho usato un buon Barolo)
2 cucchiai di burro
sale e pepe

Tagliate le pere a dadini, mettetele in un pentolino con il vino e cuocetele per cinque minuti.  Lasciamo le pere immerse nel vino a raffreddare, girandole ogni tanto, perchè assumano un colore uniforme. Se le volete molto rosse, le possiamo lasciare una intera notte. Nel frattempo affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in un cucchiaio di burro.  Tostate bene il riso e aggiungete i rametti di rosmarino. Scolate le pere dal vino, del quale terrete da parte due bicchieri, e aggiungetele al risotto. Alzate la fiamma e sfumate con i bue bicchieri di vino, fate assorbire fino a completa evaporazione e portate a cottura bagnando man mano con il brodo caldo. Togliete i rametti di rosmarino e mantecate il risotto con il restante burro e il parmigiano. Servite con fettine di pera e un rametto di rosmarino come guarnizione. 


Con questa ricetta partecipo al contest della mia amica Fujiko:
about food

8 commenti:

  1. Tu mi piaci ragazza meta-calabrese... e questo risotto quasi quanto te...:)

    RispondiElimina
  2. mi piacciono tanto i risotti e questo mi incuriosisce tanto, lo proverò!

    RispondiElimina
  3. che risotto interessante!!! da provare! ;)

    RispondiElimina
  4. Mi piace questo risotto. Il risotto con le fragole non mi attira per nulla, ma con le pere ci faccio un pensierino. :)

    RispondiElimina
  5. Da quando ho fatto ravioli pere e formaggio metterei le pere ovunque:) grande ricetta la tua, sicuramente da provare;)

    RispondiElimina
  6. Che eleganza questo risotto, molto raffinato, brava! bacioni....

    RispondiElimina
  7. bellissima idea questa di cuocere le pere col vino e poi farci il risotto: copio la ricetta, prima o poi me la gioco, adoro i risotti
    Brava

    RispondiElimina
  8. Ho giustappunto delle pere troppo mature e del vino rosso d'avanzo in frigo. E' un novello, e non un barolo, ma penso possa andare. Grazie dell'idea :)

    RispondiElimina